XXXIX edizione 

PRIMO PIANO SULL'AUTORE - FESTIVAL PIANETA DONNA

Concorso dedicato a opere prime e non di autrici italiane, con particolare riguardo agli esordi cinematografici, ma anche ad autori che raccontano storie di donne:

I PREMIATI

Miglior Film:  “Ostaggi” di Eleonora Ivone

Migliore Regia: Giuliana Gamba per “Burraco Fatale”

Migliore Produzione: Giulia Grandinetti per “Alice e il paese che si meraviglia”

Migliore Sceneggiatura: Ciro De Caro e Rosa Palasciano per “Giulia”

Migliore Attrice: Rosa Palasciano per “Giulia”

Migliore Fotografia: Maura Morales Bergmann per “Marina Cicogna La vita e tutto il resto”

Miglior Montaggio: Esmeralda Calabria per “Burraco Fatale”

Migliore Scenografia: Marinella Perrotta per “Addio al nubilato”

Migliori Costumi: Ginevra Polverelli per “Addio al nubilato”

Miglior Trucco: Elisabetta Flotta per “Tutti per Uma”

 

- Cecilia Mangini Menzione Speciale alla Memoria

quattro Menzioni Speciali  a:

- Andrea Bettinetti per Marina Cicogna La vita e tutto il resto

- Fabrizio Corallo per “Vitti d’arte, Vitti d’amore”

- Cosimo Damiano Damato per “Alda Merini una donna sul palcoscenico

- Paolo Pisanelli  per  “Grazia Deledda La rivoluzionaria” di Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli

 

- Premio Miglior Corto a: Preludio

di Stefania Rossella Grassi e Tommaso Scutari

- Premio Narrazione & Innovazione a:

Il compleanno” video-clip di Miriam Rizzo

- Menzione Speciale a:

Sacrificio disumano” di Pierfrancesco Campanella

 

"Premio Carlo Tagliabue" assegnato dal Centro Studi Cinematografici e destinato al miglior esordio cinematografico di contenuto sociale e civile a: Laura Samani per "Piccolo corpo" 

 

 DOMENICO MECCOLI "ScriverediCinema" XXVII edizione

destinato a quanti si sono distinti nell’arco dell’anno nel promuovere il cinema attraverso tutti i mezzi di comunicazione:

Catello Masullo “alla carriera”

Marina Sanna “miglior critico cinematografico”;

Michela Greco “miglior giornalista cinematografico”;

Bruna Alasia per articolo21.org  “miglior magazine on-line ”

Dario Zonta “miglior giornalista  o critico radiofonico ;

Francesco Gatti “miglior giornalista o critico televisivo (TV pubblica)”

Mauro Donzelli “miglior giornalista o critico televisivo (TV privata)”  

Alfredo Baldi  “miglior libro sul cinema di autore italiano” per “Le molte vite di Lino Banfi”- AE Edizioni Sabinae, 2022

 

"Premio in ricordo di Luca Svizzeretto” assegnato per la professionalità, competenza e per l'attento lavoro di cronaca cinematografica a: Francesca Pierleoni